Investi con successo
in Polonia ed Est Europa

contattaci +48 22 5863300

25-06-2018: Tutta la Polonia sarà un'unica grande zona economica.-27-03-2018: Submeasure 3.2.1 Research to the market 2018-27-03-2018: Submeasure 3.2.2 Credit for technological innovations within OP Smart Growth-Submeasure 3.2.1 Research to the market within OP Smart Growth (call dedicated to medium-sized cities)-Submeasure 3.2.1 Research to the market-Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises 07.2017-Submeasure 3.2.1 Research to the market-Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises - small R&D projects-09-06-2017: Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises - large R&D projects-06-06-2017: Measure 1.2 ROP Lubelskie Targeted Research-Measure 2.1 Support for investment in R&D infrastructure of enterprises-Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises-Submeasure 3.2.1 Research to the market-Fondi dai Programmi Operativi Regionali 2014-2020-Transfer pricing - una priorità per il Ministero delle finanze-Chi è obbligato a fornire informazioni Intrastat?Acquisti intracomunitari di beni vs IVA-Go to Brand - bando aperto-Nuovi bandi del PO per lo sviluppo intelligente-Fondi UE non rimborsabili-Fondi UE 2017 - bandi-Transfer pricing – modifiche importanti dal 1 gennaio 2017-18-01-2017: Aliquota speciale CIT 15% per piccoli imprenditori dal 2017-Pagamenti tramite conto di pagamento - nuovo limite-Contratti di commissione dal 2017-04-11-2016: Nuovo obbligo per le imprese: invio mensile di dati dal registro VAT conforme alla struttura JPK-17-10-2016: Estensione dei diritti di controllo dell’Ispezione Statale di Lavoro (PIP) in Polonia-08-09-2016: Grants for investments and R&D projects (September 2016 update)-24-05-2016: 10 most interesting grants within OP SG in 2016-26-04-2016: Grants for investments and R&D projects-26-04-2016: Grants for investments and R&D projects-
Home contratti di commissione 2017

Contratti di commissione dal 2017

Contratti di commissione dal 2017

Il 1 gennaio 2017 è entrata in vigore la maggior parte dei regolamenti della legge che garantisce la tariffa oraria minima per i contratti di commissione e i contratti di prestazione dei servizi.

Com’è stato finora

Precedentemente i regolamenti riguardanti il salario minimo facevano riferimento solo ai dipendenti. La quota di retribuzione poteva essere modellata liberamente dalle parti del contratto di commissione. 

Com’è dal 1 gennaio 2017

La modifica di legge sul salario minimo porta cambiamenti nell’ambito della retribuzione dei dipendenti. Soprattutto viene introdotta la tariffa oraria minima per contratti di commissione al livello di 13 PLN lordi.

La modifica prevede che la quota di retribuzione del commissionario debba essere prescritta nel contratto in tal modo che per ogni ora dello svolgimento della commissione la retribuzione non sia inferiore alla tariffa oraria minima.

Nel caso in cui una commissione sarà accettata da più persone congiuntamente, la tariffa oraria minima riguarda ognuna di queste persone.

Il commissionario non potrà rinunciare al diritto di retribuzione pari alla tariffa oraria minima né trasferire tale diritto ai terzi.

I pagamenti della retribuzione risultante dalla tariffa oraria minima dovranno essere effettuati in denaro.

La modifica introduce anche l’obbligo del pagamento mensile di tale retribuzione.

Contratti di commissione dal 2017DOWNLOAD
Desideri ricevere la nostra newsletter?
Nome e Cognome*
Società*
E-mail*
Nr di telefono/ Cellulare (e.g. ITA: +39, POL +48…)
Indirizzo
* Campi obbligatori
Con la presente acconsento a ricevere dalla Societa’, all’indirizzo e-mail indicato nel formulario, delle informazioni commerciali via elettronica tramite l’email conformemente alle disposizioni della legge del 18 luglio 2002 sulla prestazione dei servizi in via elettronica (G.U. 2013, sez. 1422) e conformemente alla legge del 16 luglio 2004 Diritto delle telecomunicazioni (G.U. 2014, sez. 243)