Investi con successo
in Polonia ed Est Europa

contattaci +48 22 5863300

19-10-2020: Legge sulla consegna elettronica approvata dal Sejm-30-09-2020: Dichiarazione JPK_V7 – quando usare codici GTU?-16-09-2020: Piani di Capitale per i Dipendenti – un sistema di risparmio a lungo termine-28-08-2020: Rafforzamento del ruolo dei consigli di sorveglianza delle società di capitali-19-08-2020: Nuove disposizioni relative alla Zona d’investimento polacca e alle zone economiche-28-07-2020: Il fondo per la ripresa dell’UE approvato dal Consiglio europeo-16-07-2020: Registro dei contribuenti IVA – modifiche dal 1° luglio 2020-29-06-2020: Nuova legge anticrisi firmata dal Presidente-19-06-2020: Proroga del termine per la presentazione del nuovo File unico di verifica fiscale-01-06-2020: Pegno registrato come strumento contro l'insolvenza-25-05-2020: Modifiche alle disposizioni previste nel nuovo Pacchetto Anticrisi-30-04-2020: Agevolazioni per imprenditori previste nel Pacchetto Finanziario-27-04-2020: Le disposizioni principali dei Pacchetti Anticrisi-20-03-2020: Il governo polacco ha presentato il pacchetto anticrisi-17-03-2020: Registrazione obbligatoria nel Registro Centrale dei Beneficiari Effettivi-Nuove norme legali relative al coronavirus-Decisioni del governo sul coronavirus-Indirizzo e-mail speciale per le aziende colpite dal coronavirus-Nuovi termini di pagamento nelle transazioni commerciali-Ulteriori benefici per gli imprenditori - “Mały ZUS Plus”-30-01-2020: Diritto societario-Il nuovo numero di conto per il pagamento di PIT, CIT e IVA-25-06-2018: Tutta la Polonia sarà un'unica grande zona economica.-27-03-2018: Submeasure 3.2.1 Research to the market 2018-27-03-2018: Submeasure 3.2.2 Credit for technological innovations within OP Smart Growth-Submeasure 3.2.1 Research to the market within OP Smart Growth (call dedicated to medium-sized cities)-Submeasure 3.2.1 Research to the marketSubmeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises 07.2017-Submeasure 3.2.1 Research to the market-Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises - small R&D projects-09-06-2017: Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises - large R&D projects-06-06-2017: Measure 1.2 ROP Lubelskie Targeted Research-Measure 2.1 Support for investment in R&D infrastructure of enterprises-Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises-Submeasure 3.2.1 Research to the market-Fondi dai Programmi Operativi Regionali 2014-2020-Transfer pricing - una priorità per il Ministero delle finanze-Chi è obbligato a fornire informazioni Intrastat?-Acquisti intracomunitari di beni vs IVA-Go to Brand - bando aperto-Nuovi bandi del PO per lo sviluppo intelligente-Fondi UE non rimborsabili-Fondi UE 2017 - bandi-Transfer pricing – modifiche importanti dal 1 gennaio 2017-18-01-2017: Aliquota speciale CIT 15% per piccoli imprenditori dal 2017-Pagamenti tramite conto di pagamento - nuovo limite-Contratti di commissione dal 2017-04-11-2016: Nuovo obbligo per le imprese: invio mensile di dati dal registro VAT conforme alla struttura JPK-17-10-2016: Estensione dei diritti di controllo dell’Ispezione Statale di Lavoro (PIP) in Polonia-08-09-2016: Grants for investments and R&D projects (September 2016 update)-24-05-2016: 10 most interesting grants within OP SG in 2016-26-04-2016: Grants for investments and R&D projects-26-04-2016: Grants for investments and R&D projects-
Home dichiarazione jpk_v7 – quando usare codici gtu?

Dichiarazione JPK_V7 – quando usare codici GTU?

Insieme all'entrata in vigore della nuova struttura di dichiarazione JPK_V7 il 1° ottobre 2020, sorge anche l'obbligo di contrassegnare le fatture con codici GTU per determinate transazioni. Scopri di più quando è obbligatorio usare un codice GTU.

Come è stato menzionato nell’articolo precedente, il nuovo file JPK_V7 è una soluzione che sostituirà le dichiarazioni VAT-7 e VAT-7K, nonché il precedente file JPK_VAT e consentirà di riportarle in un file unico.

Ai sensi della legge sull'IVA, i contribuenti sono obbligati a indicare nei registri di acquisto e vendita IVA, tra l'altro, altri dati utilizzati per identificare le singole transazioni. Tali dati possono essere i codici GTU dei prodotti o servizi richiesti nel file JPK.

I gruppi di beni e servizi (GTU) sono codici speciali con i quali i venditori dovranno contrassegnare
i beni e servizi forniti. Ogni fattura per la quale l'obbligo fiscale è sorto dopo il 30 settembre 2020 dovrebbe essere inclusa nella nuova struttura JPK_V7 con un apposito codice dei beni e servizi. Va sottolineato che i 13 codici GTU non coprono tutte le tipologie di vendita, quindi non a tutte le transazioni verrà assegnato un codice.

Il catalogo dei codici GTU contiene 13 elementi relativi ai cosiddetti beni e servizi sensibili, ovvero quelli in cui esiste un rischio di riduzione dell'importo dell'IVA da pagare:

 

  • 01 Fornitura di bevande alcoliche ai sensi della normativa sulle accise (non applicabile ai servizi di ristorazione);
  • 02 Fornitura dei beni di cui all'art. 103, comma 5aa della legge sull'IVA (compresi i carburanti e il gasolio);
  • 03 Fornitura di gasolio per uso riscaldamento;
  • 04 Fornitura di prodotti del tabacco;
  • 05 Esportazione dei rifiuti;
  • 06 Fornitura di dispositivi elettronici;
  • 07 Fornitura di veicoli e pezzi di ricambio;
  • 08 Fornitura di metalli nobili e metalli vili;
  • 09 Fornitura di farmaci e dispositivi medici;
  • 10 Fornitura di edifici, strutture edili e terreni;
  • 11 Prestazione di servizi per il trasferimento di quote di emissioni di gas serra;
  • 12 Prestazione di servizi immateriali, quali: servizi legali, servizi di consulenza, contabilità, gestione, formazione e marketing;
  • 13 Prestazione di servizi di trasporto e gestione magazzino.

 


Fonte: https://www.biznes.gov.pl/pl/firma/podatki-i-ksiegowosc/chce-rozliczac-vat/jak-skladac-jpk-vat-z-deklaracja

Qualche domanda?

Non esitare a contattarci.
Telefono: +48 22 58 63 300
Email: info@investmentsgroup.net