Investi con successo
in Polonia ed Est Europa

contattaci +48 22 5863300

01-06-2020: Pegno registrato come strumento contro l'insolvenza-25-05-2020: Modifiche alle disposizioni previste nel nuovo Pacchetto Anticrisi-30-04-2020: Agevolazioni per imprenditori previste nel Pacchetto Finanziario-27-04-2020: Le disposizioni principali dei Pacchetti Anticrisi-20-03-2020: Il governo polacco ha presentato il pacchetto anticrisi-17-03-2020: Registrazione obbligatoria nel Registro Centrale dei Beneficiari Effettivi-Nuove norme legali relative al coronavirus-Decisioni del governo sul coronavirus-Indirizzo e-mail speciale per le aziende colpite dal coronavirus-Nuovi termini di pagamento nelle transazioni commerciali-Ulteriori benefici per gli imprenditori - “Mały ZUS Plus”-30-01-2020: Diritto societario-Il nuovo numero di conto per il pagamento di PIT, CIT e IVA-25-06-2018: Tutta la Polonia sarà un'unica grande zona economica.-27-03-2018: Submeasure 3.2.1 Research to the market 2018-27-03-2018: Submeasure 3.2.2 Credit for technological innovations within OP Smart Growth-Submeasure 3.2.1 Research to the market within OP Smart Growth (call dedicated to medium-sized cities)-Submeasure 3.2.1 Research to the market-Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises 07.2017-Submeasure 3.2.1 Research to the market-Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises - small R&D projects-09-06-2017: Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises - large R&D projects-06-06-2017: Measure 1.2 ROP Lubelskie Targeted Research-Measure 2.1 Support for investment in R&D infrastructure of enterprises-Submeasure 1.1.1 Industrial research and development works conducted by enterprises-Submeasure 3.2.1 Research to the market-Fondi dai Programmi Operativi Regionali 2014-2020-Transfer pricing - una priorità per il Ministero delle finanze-Chi è obbligato a fornire informazioni Intrastat?-Acquisti intracomunitari di beni vs IVA-Go to Brand - bando aperto-Nuovi bandi del PO per lo sviluppo intelligente-Fondi UE non rimborsabili-Fondi UE 2017 - bandi-Transfer pricing – modifiche importanti dal 1 gennaio 2017-18-01-2017: Aliquota speciale CIT 15% per piccoli imprenditori dal 2017-Pagamenti tramite conto di pagamento - nuovo limite-Contratti di commissione dal 2017-04-11-2016: Nuovo obbligo per le imprese: invio mensile di dati dal registro VAT conforme alla struttura JPK-17-10-2016: Estensione dei diritti di controllo dell’Ispezione Statale di Lavoro (PIP) in Polonia-08-09-2016: Grants for investments and R&D projects (September 2016 update)-24-05-2016: 10 most interesting grants within OP SG in 2016-26-04-2016: Grants for investments and R&D projects-26-04-2016: Grants for investments and R&D projects-
Home le disposizioni principali dei pacchetti anticrisi

Le disposizioni principali dei Pacchetti Anticrisi

 La diffusione del virus SARS-COV-2 ha costretto i paesi di tutto il mondo ad adottare misure atte a prevenirne un ulteriore sviluppo. Le iniziative intraprese, il cui scopo è di proteggere la vita e la salute dei cittadini, tra cui restrizioni al funzionamento di attività economiche in alcuni settori economici hanno comportato e comporteranno gravi problemi dal punto di vista economico su scala globale.

Le limitazioni colpiscono sia le imprese sia i dipendenti che soffrono le conseguenze delle misure restrittive sotto forma di riduzione della retribuzione o licenziamento.

Al fine di proporre soluzioni che attenuino gli effetti della crisi economica, il Governo della Repubblica di Polonia ha preparato nelle ultime settimane due leggi che mirano a contrastare lo stato epidemico ed ha proposto degli strumenti di sostegno agli imprenditori: due Pacchetti Anticrisi definiti 1.0 e 2.0.

Una delle forme di sostegno è il supporto alla liquidità finanziaria tramite il finanziamento delle retribuzioni e la concessione di prestiti.

Conformemente alle leggi, tutti gli imprenditori che hanno registrato un calo di fatturato possono beneficiare del cofinanziamento delle retribuzioni per un determinato periodo, a patto che soddisfino certe condizioni.

Inoltre, le microimprese possono utilizzare prestiti fino a 5.000 PLN provenienti dal Fondo di Lavoro con la possibilità di ammortamento a certe condizioni. I lavoratori autonomi o le persone che operano con contratti di diritto civile possono richiedere le indennità a titolo di sospensione delle attività economiche presentando una dichiarazione che affermi la loro situazione economica.

Le micro, piccole e medie imprese che al 1° febbraio 2020 non avevano arretrati verso lo ZUS e l’Ufficio Fiscale possono godere di prestiti bancari con garanzia de minimis da parte di BGK prestiti che possono coprire fino all’80% dell’importo del prestito con il periodo esteso a 39 mesi.

Le imprese, a seconda di dimensione e livello di occupazione, nonché i lavoratori autonomi possono anche beneficiare di un’esenzione completa o parziale dal pagamento dei contributi. L'esenzione si applica ai contributi per sicurezza sociale, assicurazione sanitaria, Fondo del Lavoro, Fondo di Solidarietà, Fondo di Prestazioni Lavorative Garantite, Fondo di Pensioni di Transizione.

Ogni contribuente a titolo dei contributi per l’assicurazione sociale o sanitaria può richiedere il rinvio del pagamento o la rateizzazione dei contributi dovuti. Il periodo per cui l’imprenditore svolge la propria attività, nonché la dimensione della impresa non sono rilevanti in tale situazione;

I Pacchetti Anticrisi prevedono pertanto soluzioni legali atte a migliorare il funzionamento delle imprese. Le modifiche riguardano, tra l’altro, la sospensione degli obblighi relativi agli esami medici preliminari e periodici, nonché la possibilità di svolgere formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro con l’uso di mezzi elettronici. I datori di lavoro hanno pertanto diritto di ridurre l’orario di lavoro e di concludere con i dipendenti un accordo sull’applicazione di condizioni di lavoro meno favorevoli. I termini previsti dal diritto amministrativo o altri termini processuali e sostanziali vengono sospesi.

Inoltre, le leggi consentono di utilizzare i mezzi di comunicazione elettronica nel funzionamento delle società. Le nuove disposizioni permettono di presentare dichiarazioni di volontà senza una firma autografa, nonché di organizzare riunioni degli organi di società con l’uso di mezzi elettronici.

Un descrizione più dettagliata delle provvisioni e soluzioni incluse nei Pacchetti Anticrisi si può trovare nel seguente sommari

Pacchetto anticrisiDOWNLOAD

Assistenza legale, fiscale ed organizzativa.

Per ogni difficoltà legata alla situazione di crisi Core è a disposizione per fornire consulenza ed assistenza legale, fiscale ed organizzativa al fine di supportare la gestione dell’azienda in Polonia. Scopri cosa possiamo fare per la tua azienda:   link.

Qualche domanda?

Non esitare a contattarci.
Telefono: +48 22 58 63 300
Email: info@investmentsgroup.net